Canicattì: il Passito di Pantelleria accompagna giornalisti del Bild alla degustazione di dolci artigianali

logo.png

Turismo enodolciario a Canicattì alla scoperta dell’arte pasticcera dei maestri artigiani Giulio e Vincenzo Bonfissuto. Sono innumerevoli infatti le richieste da parte di turisti, provenienti da ogni parte del Paese, che si affidano ai tour operator, per fissare una tappa a Canicattì con lo scopo di andare a visitare il punto vendita barocco dei fratelli Bonfissuto, degustare i dolci artigianali del giorno e le famose colombe da loro prodotte.
Sabato 12 aprile prossimo arriveranno a Canicattì 20 concorrenti, della tappa sulla caccia al tesoro, organizzata da tre testate giornalistiche tedesche che contestualmente li vedrà raggiungere il trecentesco Castello di Montechiaro, dove all’interno della Bonfissuto Desserteria troveranno un bussolotto con all’interno delle coordinate che gli indicheranno il percorso da condurre per raggiungere la meta.
<<I 13 giornalisti tedeschi – affermano i maestri artigiani Giulio e Vincenzo Bonfissuto – hanno esplicitamente chiesto di organizzare una degustazione di dolci prodotti da noi. Abbiamo ritenuto opportuno, per l’occasione – continuano Giulio e Vincenzo Bonfissuto – puntare su dei nostri ‘cavalli di battaglia’: la colomba pasquale artigianale e il cannolo siciliano scomposto con ricotta di pecora girgentana, arricchito da arance candite di Sicilia, pistacchio di Bronte, cioccolato di Modica su letto di fragoline di Ribera (presidio slow food) marinate al passito; i dolci saranno accompagnati da un bicchiere di Passito di Pantelleria >>.

FONTE NOTIZIA: CLICCA QUI
Gli acquisti che consiglio
Amazon-Box creato da Giuseppe Frattura

Se questo articolo ti è piaciuto, CONDIVIDILO!

PinIt