Domenico Ferrara nuovo direttore Medicina e Chirurgia d’accettazione e d’urgenza di Pantelleria

Ospedale-Nagar-Pantelleria

Articolo di REPUBBLICA.IT

Sanità, scattano le prime cento assunzioni: firmati i contratti all’Asp di Trapani

Si tratta per lo più di infermieri e operatori socio-sanitari. E’ la prima azienda siciliana ad assumere a tempo indeterminato dopo 5 anni. Parte la Pet. Attese 9 mila assunzioni

Dopo cinque anni di blocco del turn over, scattano oggi le prime 96 assunzioni in corsia. I provvedimenti sono stati firmati stamane per 31 infermieri, 58 operatori sociosanitari e 2 primari dell’Asp di Trapani, che è la prima azienda sanitaria a dare il via all’infornata in corsia dopo l’approvazione della nuova rete ospedaliera. Il neo-commissario Giovanni Bavetta, ex direttore sanitario di Villa Sofia-Cervello a Palermo e da quattro giorni a Trapani, ha firmato in tempo record i contratti, anticipando tutti gli altri 17 manager. “Non abbiamo voluto attendere nemmeno un minuto – ha spiegato Bavetta – nel cominciare a immettere nella nuova rete ospedaliera il suo contenuto più prezioso: le risorse umane e in particolare quel personale sanitario senza il quale anche un reparto di grande eccellenza non può operare, e cioè infermieri e Oss. Siamo anche lieti di poter dare a due delicati reparti ospedalieri delle guide di grande professionalità come i dottori Bacile e Ferrara”.

Infermieri, paramedici e primari. Sono 96 le unità di personale sanitario che potranno da subito prendere servizio in corsia. Si tratta di 31 infermieri, di cui 20 destinati alle aree di emergenza degli ospedali di Alcamo, Castelvetrano, Marsala e Trapani e sei destinati al potenziamento dell’assistenza sanitaria nelle isole Egadi, di tre infermieri pediatrici, di due tecnici di laboratorio, di cui uno per la nuova Pet istallata all’ospedale di Trapani, e di 58 operatori socio-sanitari. Infine, al termine di una selezione pubblica, sono stati individuati due nuovi primari: Ignazio Bacile, nuovo direttore di struttura complessa di Radiodiagnostica per il presidio ospedaliero “S. Antonio Abate” di Trapani e Domenico Ferrara,  che assume l’incarico di direttore di struttura complessa di Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza all’ospedale  “B. Nagar” di Pantelleria.

Gli step: attese novemila assunzioni. Il 4 aprile il ministero alla Salute ha dato il via libera al nuovo piano ospedali già approvato da giunta regionale e dalla commissione sanità all’Ars e al quale era vincolato lo sblocco del turn over. L’assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi, nei giorni scorsi, aveva comunicato l’imminente contrattualizzazione di circa cento anstesisti e rianimatori in varie Asp e ospedali, autorizzata dal ministero prima della pubblicazione in gazzetta ufficiale della Regione siciliana  del decreto sulla rete ospedaliera, ma ad oggi non tutti hanno ancora firmato i contratti. In totale, secondo i calcoli provvisori dell’assessorato rispetto ai buchi d’organico, saranno circa novemila, a regime, le nuove assunzioni,

Se questo articolo ti è piaciuto, CONDIVIDILO!

PinIt