Greening the islands: conferenza il 30 e 31 ottobre a Pantelleria

greening the islands

FONTE NOTIZIA: CLICCA QUI

TRADUZIONE GOOGLE:

Il nesso acqua-energia è fondamentale per la sostenibilità delle isole, che stanno diventando un banco di prova per tutti i tipi di sedi remote e soluzioni anche di generazione per la terraferma troppo.
Conferenza di concentrarsi sulla sostenibilità integrata per località remote

Questo argomento sarà discusso da governi, istituzioni e associazioni di settore di tutto il mondo in occasione della prima edizione di una, conferenza annuale internazionale itinerante – “Greening LE ISOLE sostenibilità integrata: energia e acqua per le isole e le località remote” – che si terrà sull’isola di Pantelleria, al centro del Mar Mediterraneo, il 30-31 ottobre.

Il convegno, promosso e coordinato da Consulting Group Verde e organizzato da Let AGREEN Eventi, si svolge in collaborazione con il Consiglio Pantelleria sotto gli auspici del WWAP UNESCO – Acqua delle Nazioni Unite e con il sostegno di molti l’acqua e le associazioni di categoria energie rinnovabili a livello internazionale.

Intervengono alla conferenza, che ha come suoi principali sponsor Hybrid Power globale, Siba-Veolia e Sofip-SMEDE e come sponsor Acciona e SMA, includeranno: Marco Marsilli Ministro Plenipotenziario degli affari esteri; Michela Miletto – WWAP Vice Coordinatore presso l’UNESCO; Gaetan Masson – Agenzia Internazionale per l’Energia, Konstantina Toli, Programme Officer, Global Water Partnership; Panos Coroyannakis, coordinatore, Isole Patto – UE; Miriam Balaban – Segretario Generale – Società Europea di dissalazione e Simona Vicari, Sottosegretario di Stato, Ministero italiano dello Sviluppo Economico così come molti dei migliori rappresentanti dei governi delle isole e associazioni di settore.

Durante l’evento di due giorni, migliori pratiche innovative per la produzione di energia e di acqua saranno in mostra, soluzioni che saranno ideali per il ridimensionamento a livello globale, sia sulle isole di tutto il mondo e in molte località remote.

Politiche di sviluppo per l’energia sostenibile e la fornitura di acqua sta diventando una priorità assoluta, anche per le piccole isole e le aree remote, in un momento in cui la questione dei cambiamenti climatici è all’ordine del giorno per la discussione da importanti capi di stato e governi e sotto l’attento esame di opinione pubblica.

Infatti, le isole si trovano di fronte a una grande sfida di oggi. La vita e gli ecosistemi Isola sono gravemente limitate da un aumento dell’inquinamento dell’aria e del mare, le pressioni che arrivano sulla cima degli impatti ambientali di soddisfare la domanda di energia e di acqua potabile, che in ogni caso comporta costi elevati e insostenibili.

Per risolvere questi problemi e di costruire un futuro sostenibile per le nostre isole, la green economy ha già reso disponibili valide soluzioni mature che possono portare progressivamente a un sistema di “emissioni zero”.

Greening le isole, con il suo approccio integrato, sarà l’occasione per mostrare e proporre soluzioni sostenibili su larga scala per aumentare la disponibilità di acqua e di energia a costi notevolmente più bassi. Il modo più concreto di innescare un cambiamento radicale e di garantire uno sviluppo ecologicamente sostenibile per le nostre isole (e anche per gli altri) è quello di portare una varietà di parti al tavolo – decisori dalle sfere del commercio, della scienza e della politica – di discutere la più appropriata politiche e strategie.

MAGGIORI INFO: CLICCA QUI

Se questo articolo ti è piaciuto, CONDIVIDILO!

PinIt