Mare Monstrum: disposta la nomina di un commissario giudiziale per Liberty Lines

liberty lines

Articolo di STRETTOWEB.COM

Mare Monstrum: disposta la nomina di un commissario giudiziale per Liberty Lines

Disposta la nomina di un commissario giudiziale per  Liberty Lines, la compagnia continuerà a mantenere autonomia gestionale e amministrativa

9 marzo 2018 19:30 |

image: http://www.strettoweb.com/wp-content/uploads/2016/07/aliscafo-Eraclide-300×171.jpg

aliscafo EraclideIn data odierna è stata disposta la nomina di un commissario giudiziale, che si affianca al consiglio di amministrazione in carica, con compiti e poteri funzionali al perseguimento dell’obiettivo di assicurare una legalità organizzativa e gestionale nel settore dei contratti di pubblico servizio. Liberty Lines, pur se sottoposta a siffatto controllo, mantiene la sua autonomia gestionale e amministrativa e continuerà ad assicurare la regolarità dei servizi di collegamento marittimo e a garantire la consueta qualità del servizio di trasporto ai suoi utenti. Liberty Lines, con sede a Trapani, è leader a livello internazionale nei servizi di trasporto marittimo di passeggeri con mezzi veloci, che progetta e realizza attraverso il cantiere navale di proprietà Liberty Shipyard, l’unico al mondo specializzato nella costruzione di aliscafi di quarta generazione. La Compagnia di navigazione collega 33 destinazioni nel Mediterraneo, operando in particolare sulle rotte passeggeri da e verso le Isole Egadi, le Isole Eolie e le Isole Pelagie in Sicilia. Viaggia inoltre a Pantelleria, Ustica e Napoli, oltre ad assicurare i collegamenti da Trieste con la Penisola d’Istria. Liberty Lines con un organico di oltre 600 dipendenti è dotata di una flotta in continua espansione di 32 unità veloci tra aliscafi, catamarani e monocarena, tra cui può vantare il primo aliscafo al mondo per dimensioni.

Per approfondire http://www.strettoweb.com/2018/03/mare-monstrum-liberty-lines-commissario/670638/#H546b749lz3ddHyC.99

Gli acquisti che consiglio
Amazon-Box creato da Giuseppe Frattura

Se questo articolo ti è piaciuto, CONDIVIDILO!

PinIt