La truffa viaggia sul web

aurum punta fram

Articolo di TELESUD3.COM

La truffa viaggia sul web

CRONACA

LA TRUFFA VIAGGIA SUL WEB

Prenotare una vacanza sulla bellissima isola di Pantelleria in un hotel da sogno con un panorama mozzafiato, salvo poi scoprire che si tratta di una truffa. E’ quanto accaduto ad una turista milanese, ammaliata dalla pubblicità dell’Aurum Hotels Punta Fram. Struttura da favola, ottimi servizi, ottima posizione e prezzo stracciato, si legge sul sito della nota catena alberghiera. Un’occasione irripetibile per una turista che preferisce rimanere nell’anonimato ma che ha presentato denuncia attraverso l’associazione Codici. La signora, fidandosi di quanto visto sul sito, decide di prenotare una vacanza di una settimana nel periodo di giugno. Ignara della truffa la donna invia in un primo momento la caparra e salda il conto della vacanza per ricevere il voucher di prenotazione. A far scattare il dubbio che si tratti di un raggiro, l’impossibilità di prenotare il servizio di trasporto e il silenzio da parte della struttura che la donna avrebbe provato a contattare più volte. L’unico contatto, avviene tramite un call center. Un operatore, comunica alla signora che deve rinunciare alla sua vacanza a Pantelleria optando per un’altra struttura su un’altra isola perché l’hotel Punta Fram non raggiungeva il numero minimo di prenotazioni. Nonostante le numerose e-mail e sollecitazioni, nessuna risposta giunge dalla sede organizzativa. Avendo già a disposizione biglietto aereo e transfert, la donna decide lo stesso di raggiungere Pantelleria e recarsi personalmente presso l’hotel. Una volta raggiunto l’albergo, l’amara sorpresa: una struttura fatiscente, completamente abbandonata e soprattutto chiusa al pubblico. E non è la prima volta che l’Aurum Hotel Punta Fram si trova al centro delle cronache. Nel 2007 e nel 2011, la catena alberghiera era stata multata dall’Antitrust per disagio nel soggiorno. Inoltre, la struttura era stata chiusa a seguito di un’ispezione da parte degli uomini del Nas dei carabinieri per la presenza di cibi avariati. La denuncia, era partita da un gruppo di villeggianti che si erano ritrovati dei vermi nella carne esposta in bella vista sul tavolo del Buffet.

Pamela Giacomarro

Gli acquisti che consiglio
Amazon-Box creato da Giuseppe Frattura

Se questo articolo ti è piaciuto, CONDIVIDILO!

PinIt